Col de Flassin e Col de Vertosan

Col de Flassin e Col de Vertosan


Loc. St Oyen (AO)

Difficoltà: – facile

Durata: 2,5 ore circa

Condizioni: in inverno non è soleggiato, in primavera soleggiato a partire da metà

Periodo consigliato: sempre; per il Col de Vertosan condizioni neve permettendo 

Partenza dal Bar/Ristorante le Foyer du Fond di Flassin, a St Oyen. Attraversare la pista da fondo che c’è appena dietro la struttura e dirigersi verso il bosco. Il pendio non è rilevante, in alternativa basta salire a zig zag oppure salire verso sinistra dove si troverà un tratto di strada che porta verso il bosco, la quale passa davanti ad una casa evidente anche dalla partenza. Attraversare il tratto di bosco, ci saranno sicuramente altre tracce, altrimenti seguire la strada. Usciti dal bosco ci si dirige verso il vallone tenendosi sulla sinistra, attraversando in orizzontale un pendio che ci condurrà ad un pianoro: si arriva così ad una baita (circa un’oretta e mezza di strada). Da qui si può salire da destra, per andare verso il Col Flassin, oppure scegliere di salire verso sinistra, per giungere alla Punta di Vertosan. Se si sceglie la prima opzione, salire tenendosi più verso sinistra rispetto alla casa: dall’altra è più ripido e talvolta pericoloso. Su questo percorso si troverà un pezzo in piano da attraversare che conduce ad un’altro tratto di pendio: dopodiché si arriva ad un cresta, dove già il panorama parla da sé. Per giungere fino alla Punta di Flassin bisogna salire ancora un piccolo tratto di strada in salita che vale la pena di fare: si arriva circa a 2700m su un panorama fantastico. Se poi la neve è fresca e invernale la discesa sarà un divertimento, almeno per il primo pezzo di discesa!