Elogio

Elogio

E’ grazie a personaggi come Guido Azzalea, Luca Ferraris, Corrado Framarin, Andrea Duc, Lorenzo Jacod, Nicolino Felicino, Joe Mazza, Mario Ravello, i quali per anni hanno attrezzato itinerari su roccia, che l’arrampicata sportiva in Valle ha fatto dei passi da gigante ed è arrivata al punto in cui oggi si trova.

Inoltre la volontà di Luca Ferraris ha permesso di offrire qualche cosa in più alla scalata; con la collaborazione di altri scalatori è stata fondata <<Up&Down>>, società per la cura dell’arrampicata sportiva in Valle d’Aosta, che ha permesso la realizzazione di numerose gare a livello regionale e nazionale.

Senza dimenticare il gruppo dei biellesi primi dei quali Nello Longo e Pierre Zanone, che hanno collaborato all’ampliamento delle palestre in bassa Valle.

Questa guida ha lo scopo di illustrare nuovi luoghi e le ultime vie attrezzate in Valle d’Aosta. Non è stata mia intenzione creare una relazione troppo complessa visto che l’obiettivo era semplicemente quello di pubblicare un censimento dettagliato delle vie di roccia esistenti in Valle.

Per redigere questa relazione ho usato la scala francese: unica scala di gradazione utilizzata in Valle.

I parametri decisionali, per quanto concerne le pareti, sono stati dati non solo in base alle vie ma soprattutto in base all’ambiente circostante.

Parametri decisionali

****= Magnifica

***= Ottima

**= Buona

*= Sufficiente