Concorso di Chiodatura 2019

FESTA DI PREMIAZIONE A VOLLEIN 

SABATO 19 OTTOBRE 2019

Lo scorso sabato 19 ottobre 2019, alla palestra di arrampicata di Vollein nel Comune di Quart, si è concluso il Concorso di chiodatura e Valorizzazione del territorio VdA con una Festa di Premiazione per coloro che hanno candidato le loro proposte. Nonostante il brutto tempo, la festa si è svolta lo stesso: una grigliata in compagnia degli organizzatori e dei gestori del Bar Gnu di Villefranche ha permesso di distrarci dall’umidità e dalla pioggia. Erano presenti, oltre ai candidati, anche il sindaco e il vicesindaco di Quart, ai quali è dovuto il merito per aver contribuito alla realizzazione della Festa e che alla fine della premiazione si sono prestati ad una scalata di quinto grado in compagnia degli organizzatori. La Giuria era composta dai vincitori del Concorso dell’anno scorso, Giotto Melchioro, Celesia Marco e Maurizio Salomone, i quali, nella valutazione, hanno tenuto conto non soltanto del lavoro di chiodatura in sé, ma anche e soprattutto hanno dato peso a chi è riuscito a valorizzare e a restaurare la zona che sta attorno alla parete. E’ proprio in merito a questo punto infatti che sono stati giudicati vincitori di questa edizione i Signori Calderoni Roberto, Sgubin Roberto, Valter Totaro e Marco Lupano che hanno realizzato la Parete di Biel a Courtil, nella Valle di Champorcher. Gli altri candidati invece, Massimo Bal con La Falesia di Barliad, Stefano Cordaro e Valerio Stella con la Falesia Il Crepo, Vigna Nyal con l’ampliamento del Corno di Machaby, sono stati giudicati secondi classificati a pari merito. Una menzione particolare durante la premiazione è andata a Alberti Matteo, il quale, in collaborazione con il comune di Valsavarenche e la comunità montana Gran Paradiso, ha dato un contributo notevole all’arrampicata in Valle d’Aosta con la realizzazione dell’evento Granpablok, una gara boulder svoltasi quest’estate a Valsavarenche. Durante la manifestazione non sono mancate discussioni e scambi di idee su alcune proposte che si potrebbero attuare con le amministrazioni comunali e enti locali, nei pressi delle zone in cui si pratica l’arrampicata come per esempio la realizzazione di fontane, parcheggi auto o servizi igienici. La festa si è conclusa intorno alle 19 con l’impegno di organizzare per il prossimo 2020 un’altra edizione del Concorso che, come vuole la tradizione, avrà luogo nel Comune dei vincitori, e quindi a Courtil nel Comune di Hone, in cui saranno proprio loro i giudici.

Scriveteci alla mail platandrea64@gmail.com per presentarci il vostro lavoro!!

La premiazione è prevista per Ottobre 2019 !

I concorrenti:

_ CALDERONI ROBERTO: Le Placche di Biel ( Hône-Champorcher)

_ STEFANO CORDARO E VALERIO STELLA: Il Crepo (Vollein-Quart)

_ARRAMPICATA IN VALLE D’AOSTA: GreenArt (Bard)

_MASSIMO BAL: Falesia a Barliad (Ollomont)

_NYAL VIGNA: Ampliamento Corno di Machaby

_MATTEO ALBERTI: Evento GranPaBlock